Mi ha fatto bene vederti, ieri sera. La ripresa autunnale della quotidianità, che tanto mi pesava, acquista di nuovo la giusta prospettiva… E questa volta non c’è nessun dolore nel riabbracciarti: solo una felicità compiuta, che dura dentro la tua musica.