Continuano le mie elucubrazioni sulle fallaci(e) da bar.

Provo a rispondere alle domande che mi angosciano con due citazioni dal libro intervista di Aldo Nove.

Tu insegni. Come li vedi i ragazzi di oggi?

Smarriti. Condizionati da una semplificazione della realtà che è difficile da reggere perché non è la verità, e ciò crea ansia. Allora come insegnante inevitabilmente mi chiedo: – Come inserire dei margini di dubbio, di criticità in persone che sono già terrorizzate? –

(dall’intervista a Roberta, p. 12)

Cosa ci può salvare?

La cultura. La cultura vera. Che non sta nella produzione e nel consumo di cultura, ma nello studio serio, articolato nel tempo, della realtà e del linguaggio che lo informa.

(dall’intervista a Leonardo, p.78)

Eh già!

Annunci