Autunno.

Qualunque cosa dia, io voglio viverla. Non voglio rimandare.

Il mio albero si piega, le nuvole s’addensano, presto l’ombra della sera s’allungherà sul cuore.

Qualunque cosa sia, voglio sentirla. Che faccia sanguinare oppure ridere.

A volte, lo so, divento insopportabile. Ma perché non riesco a districarmi.
Ma perché non voglio districarmi.

Qualunque nodo sia, io voglio stringerlo. Che sia sempre più forte e più salato.
Che ormeggi alla tua vita e mi ci porti, dove comincia il mare.

Soundtrack: Bill Evans, Peace piece (Grazie alla playlist di Emmebi)

Annunci