Dedico questa poesia alla mia collega Elena. Sperando che sia di buon auspicio per una prossima scadenza importante.

Poiché tentare non nuoce

Non aspettare che ci sia sereno / o cada una tiepida pioggia / o l’orchestra dei fiori / incominci a suonare / o i già muti pesci / tacciano ancora di più. // Fà che ti basti che cominci il giorno / e che sia fatto chiaro / come pagina bianca / voltata dopo / la nera. // Allora tieni la faccia / più alta che si può / e tenta // poiché tentare non nuoce.

Roberto Piumini, da Quieto patato, Nuove edizioni romane, 1983

Un abbraccio.

Annunci