Sonno elefante

Dopo due notti insonni a casa e due qui, non chiedo altro che svenire.

Fuori la nebbia incarta il mondo come un domopack enorme.

“Sonno lontano / vieni qui / rimani vicino a me / fammi volare / tra le montagne / sopra le dune / senza guardare / senza pensare più / senza capire più / sonno gigante / sonno elefante / distenditi quassù…”

Soundtrack: Paolo Conte, Sonno elefante

Annunci