Definizioni

                           a m.b.

“Tenerezza” mi chiedi
“definire, prego”
ed io ti dico
– appoggiata alla spalletta
del Naviglio –
guardami
sono un grumo
di carne
sul vetro
d’uno specchio senza cuore

Posso chiamarmi
uomo – o donna – o vita
se solo riesco
a emozionarmi

(Anche oggi – ogni giorno –
è un San Valentino come un altro)

14.2.1997

Annunci