Pare impossibile, con trentacinque gradi alla porta, ma ho paura dell’inverno.

L’inverno ha giocato con me, quest’anno, e quello prima ancora.

Mi ha tirato qualche unghiata e non so dire come mi sento, veramente. Se non che ho paura che ne venga un altro così. Di non rimettermi insieme.

Voglio per sempre questi trentacinque gradi,  quest’aria sospesa, questo vagare senza meta.

Annunci