Le luci spente nella casa.
Fuori, l’avorio del crepuscolo.
E il vento.
Possente, maestoso.

Nessun rumore dentro la casa.
Possente, maestoso.
Solo il respiro del vento.

Per commentare questo articolo collegati a:

http://filosoffessa.tumblr.com/post/10670491