Troppe parole, caro M., ho messo tra noi.
Ti chiedo scusa.

Perché l’amore è molto più semplice.

Io ti voglio bene, tu mi vuoi bene. Questo si sa.

Però, poi, ci sono i gesti, i pensieri, le attenzioni.
Le piccolezze del vivere che ce ne danno conferma.

Se non ti piace un certo tuo modo di essere, ecco, puoi partire da qui.

Io sarò con te, in ogni caso. Come sempre.
Ma forse mi farai più felice.

E forse lo sarai anche tu.

Per commentare questo articolo collegati a:

http://filosoffessa.tumblr.com/post/11141180