Per tre giorni niente telefono, sms, Internet, televisione, giornali…
Solo neve, nebbia, nuvole, case di sasso, colline, antiche pievi.
Ed ore e ore passate ad attizzare il fuoco, in assoluto silenzio.
E’ durato troppo poco, questo monachesimo auto-imposto.
Oggi già dilaga l’urgenza di domani.

[Per commentare questo articolo collegati a: http://filosoffessa.tumblr.com/post/23120195]