La faccenda della pubblicità indesiderata mi ha seccato, quindi, per il momento, mi trasferisco su Tumblr.

Ovviamente lo strumento è diverso: non un blog in senso stretto, ma un “aggregato” di fonti.

Perciò, d’ora in avanti, quando ascolterò musica su Last.fm [1], aggiungerò un link a del.icio.us, condividerò un post con GoogleReader [2], questi contenuti appariranno immediatamente sotto forma di collegamenti (a volte accompagnati da una breve descrizione) in filosoffessa.tumblr.com.

Quando, invece, scriverò un post vero e proprio, di mio pugno, comparirà su Tumblr sotto forma di articolo commentabile e qui su WordPress come link a Tumblr.

La rubrica Disaggregati prosegue su Tumblr. I post relativi saranno intitolati: [Disaggregati] Titolo dell’articolo. [3]

Dal prossimo post chiuderò i commenti su WordPress.

Ci vediamo di là?

PS. Il feed della nuova casa (che, come ho spiegato, raccoglie tutte le alcune mie “condivisioni“) è: http://feeds.feedburner.com/tumblr/filosoffessa. Ci si può anche iscrivere via e-mail.

[1] Spostata in un link nella colonna di destra del tumblelog.

[2] Spostati nell’apposito box della colonna di destra del tumblelog.

[3] Aggiornamento del 7 dicembre 2007: La rubrica Disaggregati chiude perché il tumblelog è già di per sé un aggregato di fonti diverse.
I post segnalati nell’aggregatore compaiono nell’apposito box della colonna di destra, i disaggregati come post sotto forma di link.

Advertisements